AL VIA LA PRIMA CENTRALE EOLICA DI ENEL GREEN POWER IN BULGARIA

Published on martedì, 6 ottobre 2009

- Con una capacità installata di 21 MW, Kamen Briag sarà in grado di produrre più di 56 milioni di chilowattora, i consumi di 19 mila famiglie, evitando ogni anno l’emissione in atmosfera di 50 mila tonnellate di CO2
- Nel 2009, la Società di Enel per le rinnovabili conta di mettere in esercizio ulteriori 21 MW eolici dell’impianto di Shabla, attualmente in costruzione

Sofia, 6 ottobre 2009 - E’ stata messa in marcia oggi Kamen Briag, la prima centrale eolica in Bulgaria, a Kavarna, di Enel Green Power, la società di Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle rinnovabili.

Con 7 turbine da 3 MW, per una capacità installata totale di 21 MW, il nuovo parco eolico si sviluppa su un’area di 70 ettari e produrrà oltre 56,5 milioni di chilowattora, in grado di soddisfare i consumi di 19 mila famiglie, quasi il doppio degli abitanti della stessa Kavarna, evitando ogni anno l’emissione in atmosfera di circa 50 mila tonnellate di CO2.

A fine 2008, Enel Green Power Bulgaria (EGPB) ha firmato un accordo con Global Wind Power Bulgaria - una controllata della danese Global Wind Power - per l’acquisizione del progetto di Kamen Briag e di un altro progetto eolico a Shabla, sempre di 21 MW, attualmente in costruzione, che la Società conta di terminare e mettere in esercizio entro il 2009.

“L’avvio in Bulgaria della produzione di energia eolica – sottolinea Francesco Starace, Presidente di Enel Green Power - testimonia ulteriormente l’impegno di Enel nello sviluppo delle rinnovabili e la crescita della presenza del Gruppo in questo Paese. Questo primo progetto costituisce un ulteriore passo in avanti nel raggiungimento, anche in Bulgaria, di un mix di generazione ben bilanciato. Come Enel crediamo nell’energia eolica e vogliamo giocare anche qui un ruolo di guida nello sviluppo di questa fonte rinnovabile”.

Enel Green Power, che gestisce attualmente oltre 500 impianti operativi idro-fluenti, eolici, solari, geotermici e da biomasse - per una capacità installata di più di 4.500 MW -  in 14 paesi in Europa, Nord America e America Latina, è leader di settore con oltre 17 miliardi di chilowattora prodotti ogni anno.

Generale | ottobre, 06 2009

1623032-2_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD