ENEL GREEN POWER E GRUPPO MARCEGAGLIA INSIEME PER LO SVILUPPO DEL FOTOVOLTAICO

Published on martedì, 26 gennaio 2010

La Società di Enel per lo sviluppo e gestione delle fonti rinnovabili realizzerà a Taranto, sulle coperture degli stabilimenti industriali del gruppo Marcegaglia, un impianto fotovoltaico da 4 MW in totale integrazione architettonica, per la maggior parte con la tecnologia innovativa del film sottile flessibile, in silicio amorfo.

Roma, 26 gennaio 2010 - Enel Green Power e il gruppo Marcegaglia hanno firmato un accordo che prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico da oltre 4 MW sulle coperture di fabbricati industriali del gruppo Marcegaglia, leader a livello mondiale nel settore della trasformazione dell’acciaio e attivo, tra gli altri, anche nel settore della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Il progetto, tra i più grandi a livello nazionale su tetti con tecnologia innovativa, sarà realizzato a Taranto sulle coperture degli stabilimenti del gruppo Marcegaglia, in totale integrazione architettonica. Dotato per la maggior parte di innovativi moduli fotovoltaici flessibili a film sottile, in silicio amorfo, entrerà in esercizio nel 2010.

A regime, l’impianto -  posseduto al 51% da Enel Green Power e al 49% dal gruppo Marcegaglia - sarà in grado di produrre oltre 5 milioni di chilowattora all’anno, sufficienti a soddisfare i consumi di circa 1.900 famiglie evitando così, ogni anno, l’emissione in atmosfera di circa 4 mila tonnellate di CO2.

“Siamo contenti di aver raggiunto questo accordo – afferma  Francesco Starace, Presidente di Enel Green Power - che trova una prima concreta applicazione negli stabilimenti di Taranto di Marcegaglia, un grande gruppo che, come noi, vede un importante potenziale di sviluppo nel fotovoltaico.  Enel Green Power ha un ambizioso piano di crescita nel solare e una importante pipeline di progetti fotovoltaici in Italia e all’estero: questo accordo ci permette di rafforzare ulteriormente la nostra presenza nel mercato nazionale nel quale crediamo fortemente e che vediamo in costante crescita."

“L’accordo raggiunto con Enel Green Power – afferma Antonio Marcegaglia, Amministratore Delegato dell’omonimo gruppo - è significativo sia per le sue dimensioni sia perché è il primo progetto che verrà sviluppato insieme a Enel Green Power nell’ambito delle più ampie collaborazioni che potranno crearsi tra i nostri gruppi nel settore fotovoltaico e della produzione di energia da fonti rinnovabili. Una parte importante dell’impianto verrà realizzata con il pannello fotovoltaico BrolloSolar, prodotto proprio nel nostro stabilimento di Taranto, col quale abbiamo già messo in opera importanti coperture, tra le più grandi d’Italia.”

Enel Green Power è la società del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo e alla gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa e nel continente americano. E' leader europeo di settore grazie a 17,2 miliardi di chilowattora prodotti da acqua, sole, vento e calore della terra, in grado di soddisfare i consumi di circa 6,5 milioni di famiglie ed evitare ogni anno 13 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica. La capacità installata è di circa 4.700 MW. Gli impianti in esercizio sono oltre 500 in tutto il mondo e il mix di generazione include eolico, solare, idro, geotermico e biomasse.

Il gruppo Marcegaglia interamente controllato dall’omonima famiglia ha il suo core business nella trasformazione dell’acciaio. Con 6500 dipendenti e 50 stabilimenti in Italia, Europa, Americhe e Asia, opera sui mercati di tutto il mondo.
Nell’ambito delle sue attività diversificate, Marcegaglia Energy è la business unit dedicata alla produzione di energia da fonti rinnovabili. Con Euro Energy Group è attiva già dal 1995 per la generazione di energia elettrica da biomasse e da cdr (combustibile derivato dai rifiuti). Dal 2006 ha introdotto le tecnologie relative alla produzione di energia fotovoltaica: con la società Arendi dedicata alla tecnologia del film sottile con supporto di vetro e con la società Marcegaglia Buildtech per il film sottile flessibile.

Generale | gennaio, 26 2010

1629483-4_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD