OFFERTA DI AZIONI ENEL GREEN POWER: ENEL FISSA IL PREZZO DEFINITIVO A 1,6 EURO PER AZIONE

Published on sabato, 30 ottobre 2010

Roma, 30 ottobre 2010 – Enel S.p.A. (“Enel”), nell’ambito dell’offerta globale di vendita di azioni Enel Green Power (“EGP”), sentiti i Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner, ha fissato il prezzo definitivo di offerta in misura pari a euro 1,6 per azione.

Tale prezzo definitivo – che risulta identico sia per l’offerta pubblica che per l’offerta istituzionale – è stato individuato tenendo conto, tra l’altro, delle condizioni dei mercati finanziari in Italia e all’estero, della quantità e della qualità delle manifestazioni di interesse ricevute dagli investitori istituzionali e della quantità della domanda ricevuta nell’ambito dell’offerta pubblica.

L’offerta ha generato una domanda complessiva lorda di circa 1.780 milioni di titoli rispetto ai 1.415 milioni di azioni EGP oggetto dell’offerta globale di vendita, alle quali potranno aggiungersi ulteriori massime 210 milioni di azioni che i Global Coordinator, entro trenta giorni dall’avvio delle negoziazioni (previsto il 4 novembre prossimo), potranno acquistare mediante esercizio di un’apposita opzione loro riservata (c.d. greenshoe).

La domanda del pubblico in Italia e in Spagna ha registrato una richiesta di circa 1.260 milioni di titoli da parte di oltre 340.000 persone. La domanda da parte degli investitori istituzionali è risultata pari a circa 520 milioni di azioni EGP.

Economico | ottobre, 30 2010

1637084-2_PDF-1.pdf

PDF (0.04MB)DOWNLOAD