ENEL GREEN POWER: APPROVATA LA NUOVA PROCEDURA SULLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

Published on mercoledì, 1 dicembre 2010

Roma, 1° dicembre 2010 – Il Consiglio di Amministrazione di Enel Green Power S.p.A. (“EGP”), riunitosi in data odierna sotto la presidenza di Luigi Ferraris, preso atto del parere favorevole espresso all’unanimità da parte del Comitato per il Controllo Interno (composto dai Consiglieri indipendenti Carlo Angelici, Giovanni Battista Lombardo e Luciana Tarozzi), ha approvato anch’esso con consenso unanime una nuova procedura intesa a disciplinare le operazioni con parti correlate.

Le previsioni di tale procedura sostituiranno a decorrere dal 1° gennaio 2011 quelle di un analogo regolamento approvato in materia dal Consiglio di Amministrazione nel mese di giugno 2010 e applicato in ambito aziendale a decorrere dal 4 novembre 2010, data di avvio della negoziazione in borsa delle azioni EGP.

La nuova procedura è stata predisposta nel rispetto della normativa in materia di operazioni con parti correlate dettata dalla Consob nel corso del mese di marzo 2010 (nonché degli orientamenti interpretativi espressi da parte della medesima Autorità nello scorso mese di settembre) ed intende uniformarsi alla best practice nell’assicurare la trasparenza e la correttezza, sostanziale e procedurale, delle operazioni con parti correlate compiute da EGP direttamente ovvero per il tramite di società controllate.

La nuova procedura sarà pubblicata sul sito internet di EGP (www.enelgreenpower.com) a partire da domani. 

Economico | dicembre, 01 2010

1643399-2_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD