PERFEZIONATA LA CESSIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI TRASMISSIONE DI ENDESA A RED ELECTRICA DE ESPANA

Published on martedì, 14 dicembre 2010

Red Eléctrica ha versato a Endesa un corrispettivo pari a 1,4 miliardi di euro, di cui un miliardo incassato a titolo di acconto nel mese di luglio 2010.

Roma, 14 dicembre 2010 – Enel S.p.A. (“Enel”) informa che Endesa Distribucion Eléctrica S.L., società interamente posseduta dalla controllata spagnola Endesa S.A. (“Endesa”), in attuazione dell’accordo raggiunto con Red Eléctrica de España S.A. (“REE”) lo scorso 1° luglio, ha ceduto nella giornata di ieri a una società controllata da REE le reti di trasmissione di energia elettrica di cui risulta titolare, per un corrispettivo pari a 1,4 miliardi di euro - di cui un miliardo incassato a titolo di acconto nel mese di luglio 2010 -, salvo conguagli come previsto dall’accordo.Tale cessione è stata effettuata in conformità a quanto disposto dalla Ley 17/2007, che obbliga le società di distribuzione di energia elettrica a vendere le proprie reti di trasmissione a REE, individuata dalla medesima legge come unico soggetto destinato a svolgere le attività di trasmissione.

Inoltre, Endesa Distribucion Eléctrica S.L. ha proceduto all’incasso di 66 milioni di euro previsti quale corrispettivo per la manutenzione delle reti elettriche cedute.

Per un’analisi dei principali contenuti dell’indicato accordo stipulato tra le parti si rinvia al comunicato dello scorso 1° luglio 2010 (reperibile sul sito www.enel.com, sezione media/comunicati stampa).

Economico | dicembre, 14 2010

1639144-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD