ENEL GREEN POWER: DEPOSITATE LE LISTE DI CANDIDATI PER IL RINNOVO DEL COLLEGIO SINDACALE

Published on mercoledì, 6 aprile 2011

Roma, 6 aprile 2011 – Si informa che sono state depositate, nei termini di legge, da parte degli azionisti appresso indicati due liste di candidati alla carica di Sindaco di Enel Green Power S.p.A, in vista del rinnovo del Collegio Sindacale (per scadenza del termine del mandato) all’ordine del giorno dell’Assemblea ordinaria il cui svolgimento è in programma per il 27 aprile 2011, in prima convocazione, e, occorrendo, il 28 aprile 2011 in seconda convocazione.

  • Lista presentata da parte dell’azionista Enel S.p.A., titolare del 69,17% del capitale sociale di Enel Green Power S.p.A.:
    Sindaci effettivi
    1. Leonardo Perrone
    2. Giuseppe Ascoli

         Sindaco Supplente
         1. Giulio Monti

        Tutti i candidati sono in possesso dei requisiti di onorabilità, professionalità e indipendenza  stabiliti dalla normativa vigente e dall’articolo 24 dello Statuto di Enel Green Power S.p.A.

  • Lista presentata dagli azionisti Fondazione Enpam – Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri e Inarcassa – Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti, titolari complessivamente dell’1,50% del capitale sociale di Enel Green Power S.p.A.:

          Sindaco effettivo
          1. Franco Fontana

          Sindaco Supplente
          1. Pierpaolo Singer

          Tutti i candidati sono in possesso dei requisiti di onorabilità, professionalità e indipendenza stabiliti dalla normativa vigente e dall’articolo 24 dello Statuto di Enel Green Power S.p.A.

Tali liste, unitamente alla relativa documentazione a corredo, sono da oggi a disposizione del pubblico presso la sede sociale, nell’apposita sezione del sito internet della Società (www.enelgreenpower.com, sezione Azienda/Governance/Assemblee degli azionisti 2011/Nomina del Collegio Sindacale) nonché sul sito internet di Borsa Italiana S.p.A. (www.borsaitalia.it).

Economico | aprile, 06 2011

1642544-2_PDF-1.pdf

PDF (0.06MB)DOWNLOAD