ENEL: BILANCIO DI SOSTENIBILITA AL TOP

Published on martedì, 12 luglio 2011

Per il quinto anno consecutivo, la rendicontazione CSR del Gruppo Enel ottiene il massimo livello di A+ dalla Global Reporting Initiative.
Con l’ingresso nel G4, Enel contribuirà inoltre a definire le linee guida GRI di nuova generazione (G4)

Roma, 12 luglio 2011 - Il Bilancio di Sostenibilità di Enel ha ottenuto il massimo livello di A+ del Global Reporting Initiative (GRI). Il riconoscimento premia per il quinto anno consecutivo l’impegno di Enel per una rendicontazione della responsabilità d’impresa conforme alle linee guida del GRI.

Il GRI rappresenta il più accreditato standard di Sostenibilità economica, ambientale e sociale adottato dalle più importanti imprese su scala globale. Per la stesura del Bilancio di Sostenibilità, propedeutico all’ingresso negli indici, Enel dal 2006 ha adottato le linee guida GRI-G3, un network composto da migliaia di esperti che hanno messo a punto il più avanzato e severo standard di rendicontazione di sostenibilità su scala internazionale.

Nella rendicontazione di sostenibilità, Enel include gli indicatori di settore EUSS (Electric Utilities Sector Supplement), che consentono di cogliere le particolarità del business elettrico.

Enel è inoltre entrata a far parte del gruppo di società che supporteranno il GRI nella definizione della prossima generazione di linee-guida (G4) per la rendicontazione della sostenibilità. Insieme a Enel, ne fanno parte Alcoa, General Electric, Goldmans Sachs, Natura e Shell. Il GRI potrà inoltre contare sull’expertise di Deloitte, Ernst & Young, KPMG e PwC. La conclusione dei lavori per il G4 è prevista nel 2013.

Il Bilancio di Sostenibilità 2010 di Enel è disponibile sul sito Enel all'indirizzo http://www.enel.com/it-IT/sustainability/

Generale | luglio, 12 2011

1645585-6_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD