ENEL GREEN POWER: SARDEGNA, ENTRANO IN ESERCIZIO I PRIMI 40 MW DI EOLICO A PORTOSCUSO

Published on giovedì, 10 novembre 2011

Sono stati messi in rete i primi 40 MW del più grande impianto eolico italiano della società di Enel per le rinnovabili.
Una volta completato Portoscuso, la potenza eolica complessiva installata nell’isola da Enel Green Power salirà a oltre 250 MW.

Roma-Portoscuso (CI), 10 novembre 2011 –  Entrano in rete i primi 40 dei 90 MW complessivi che costituiranno la capacità installata del parco eolico di Portoscuso, nell’area del Sulcis iglesiente.

Una volta completato, Portoscuso - con 39 aerogeneratori da 2,3 MW ciascuno - diventerà il più grande impianto eolico italiano di Enel Green Power. 

A regime, con i suoi 90 MW di capacità totale installata, sarà  in grado di produrre 185 milioni di kilowattora all’anno, pari ai consumi di 70 mila famiglie, e di evitare l’emissione in atmosfera di oltre 130 mila tonnellate di CO2.

"Si tratta di una altro importante passo nel programma di crescita organica di Enel Green Power, secondo i piani di sviluppo delineati e comunicati al mercato – ha dichiarato Francesco Starace, Amministratore delegato di Enel Green Power. Siamo molto orgogliosi della nostra presenza in Sardegna, completeremo questo importante progetto nelle prossime settimane."

Attualmente, sono 3 gli impianti eolici di EGP in esercizio in Sardegna, con una produzione annuale di oltre 240 milioni di kWh, grazie a  una potenza complessiva installata di 161 MW che, con il nuovo impianto di Portoscuso, saliranno a più di 250 MW.

Generale | novembre, 10 2011

1648244-3_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD