ENEL GREEN POWER LEGACOOP: ACCORDO PER LO SVILUPPO DI UNA RETE DI MINI IMPIANTI A BIOMASSA

Published on mercoledì, 20 novembre 2013

Roma, 20 novembre 2013 - Enel Green Power, leader mondiale nelle rinnovabili, e Legacoop, l’associazione che riunisce oltre 15 mila imprese cooperative, attive in tutte le regioni e in tutti i settori del nostro Paese, hanno siglato un protocollo d’intesa per valutare le possibilità di realizzare e gestire impianti di microgenerazione da fonti rinnovabili alimentati da biomassa.

L’accordo, siglato da Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel Green Power, e da Giuliano Poletti, presidente di Legacoop, è finalizzato alla creazione di un modello di business congiunto per lo sviluppo di una rete di piccoli impianti diffusi sul territorio italiano.

Legacoop e Enel Green Power attiveranno un gruppo di lavoro che avrà lo scopo di identificare, nell’ambito del mondo cooperativo, settori e territori idonei all’approvvigionamento della biomassa forestale e dei sottoprodotti, e di selezionare e mettere in pratica le più valide modalità di utilizzo e gestione del calore e del raffrescamento.

La strategia di Enel Green Power nel settore è tesa allo sviluppo impianti a biomasse a filiera corta, che rappresentano una grande opportunità per il nostro Paese, in quanto consentono la valorizzazione del territorio, utilizzando tutti gli scarti del mondo agricolo e le biomasse forestali, e contribuiscono a ridurre il rischio di dissesto idrogeologico, promuovendo contestualmente lo sviluppo economico e occupazionale delle campagne e dei territori montani.

Enel Green Power è la società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa e nel continente americano. Con una capacità di generazione di energia da acqua, sole, vento e calore della terra pari, nel 2012, a più di 25 miliardi di kWh – una produzione in grado di soddisfare i consumi di circa 10 milioni di famiglie e di evitare l’emissione in atmosfera di più di 18 milioni di tonnellate di CO2 - Enel Green Power è leader di settore a livello mondiale, grazie a un mix di tecnologie ben bilanciato, con una produzione largamente superiore alla media del settore. L’Azienda ha una capacità installata di circa 8.700 MW, con un mix di fonti che comprende l’eolico, il solare, l’idroelettrico, il geotermico e le biomasse. Attualmente, i circa 740 impianti operativi di Enel Green Power sono collocati in 16 paesi in Europa e nel continente americano.

Legacoop è la più antica delle organizzazioni cooperative italiane. A Legacoop aderiscono oltre 15 mila cooperative con 8 milioni e 998 mila soci, più di 492.000 occupati ed un fatturato complessivo, nel 2012, di quasi 79 miliardi- attive in tutte le regioni e in tutti i settori produttivi, presenti in posizione di eccellenza in settori come la distribuzione commerciale, le costruzioni, l’agro-alimentare, i servizi, le attività manifatturiere. Legacoop opera per promuovere lo sviluppo della cooperazione e per favorire la diffusione dei princìpi e dei valori cooperativi; svolge funzioni di rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo; gestisce i rapporti con il governo, il parlamento, le forze politiche, economiche e sociali.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet.  Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Apple Store, Google Play e BlackBerry App World

Rinnovabili | novembre, 20 2013

1661186-2_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD