ENEL GREEN POWER: IN ESERCIZIO LA CENTRALE GEOTERMICA DI COVE FORT NELLO UTAH

Published on mercoledì, 27 novembre 2013

Il nuovo impianto geotermico, realizzato con la tecnologia del ciclo binario, ha una capacità installata di 25 MW e sarà in grado di generare fino a 160 GWh di elettricità all’anno
La realizzazione dell’impianto ha richiesto un investimento complessivo di circa 126 milioni di dollari statunitensi

Roma - Boston, 27 novembre 2013 – Enel Green Power ha completato e collegato alla rete la centrale geotermica di Cove Fort, il suo primo impianto nello Stato dello Utah (USA).

Cove Fort è un impianto geotermico a media entalpia e tecnologia innovativa a ciclo binario, detenuto da Enel Cove Fort, LLC, società attualmente controllata da EGPNA Development Holdings, LLC.

Con una capacità installata di 25 MW, Cove Fort sarà in grado di generare, a regime, fino a 160 GWh ogni anno, evitando così l’emissione in atmosfera di circa 115 mila tonnellate di CO2 all’anno.

La realizzazione dell’impianto, in linea con gli obiettivi di crescita stabiliti nel piano industriale 2013 – 2017 di Enel Green Power, ha richiesto un investimento complessivo di circa 126 milioni di dollari statunitensi, finanziato attraverso risorse del Gruppo Enel Green Power.

All’impianto di Cove Fort è associato un contratto d’acquisto ventennale dell’energia prodotta (PPA), concluso con la società Salt River Project.
Si prevede, inoltre, che il progetto si qualifichi per la Sezione 1603 del Renewable Energy Treasury Grant Program, accedendo quindi agli incentivi fiscali previsti dalla relativa regolamentazione.

Sempre nel Nord America, l’azienda possiede gli impianti geotermici di Stillwater e Salt Wells vicino a Fallon, in Nevada. Anche questi impianti utilizzano la tecnologia a ciclo binario a media entalpia, tra le più avanzate nel settore. L’impianto di Stillwater è stato abbinato lo scorso anno a un impianto fotovoltaico da 26 MW, creando così il primo impianto ibrido al mondo di questa tipologia.

Enel Green Power è la società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa e nel continente americano. Con una capacità di generazione di energia da acqua, sole, vento e calore della terra pari, nel 2012, a più di 25 miliardi di kWh – una produzione in grado di soddisfare i consumi di circa 10 milioni di famiglie e di evitare l’emissione in atmosfera di più di 18 milioni di tonnellate di CO2 - Enel Green Power è leader di settore a livello mondiale, grazie a un mix di tecnologie ben bilanciato, con una produzione largamente superiore alla media del settore. L’Azienda ha una capacità installata di circa 8.700 MW, con un mix di fonti che comprende l’eolico, il solare, l’idroelettrico, il geotermico e le biomasse. Attualmente, i circa 740 impianti operativi di Enel Green Power sono collocati in 16 paesi in Europa e nel continente americano.


Enel Green Power in USA  Enel Green Power (EGP) opera in Nord America attraverso Enel Green Power North America, Inc. (EGP-NA), che possiede e gestisce oltre 90 impianti in 21 Stati americani e in 2 Province canadesi, per una capacità installata totale pari ad oggi a circa 1.700 MW diversificata su quattro tecnologie: eolico, geotermico, fotovoltaico ed idroelettrico.

 


 
Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet.  Puoi scaricare la App Enel Mobile su:Apple Store, Google Play e BlackBerry App World

Economico | novembre, 27 2013

1661219-1_PDF-1.pdf

PDF (0.06MB)DOWNLOAD