L'AQUILA: ENEL E COMUNE DANNO IL VIA AL PROGETTO SMART CITY

Published on martedì, 10 dicembre 2013

Il Sindaco Massimo Cialente e il Direttore della Divisione Infrastrutture e Reti di Enel Livio Gallo firmano l’accordo di programma per la “città intelligente”

L’Aquila, 10 Dicembre 2013 – Il Sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e il Direttore della Divisione Infrastrutture e Reti di Enel Livio Gallo hanno siglato oggi l’Accordo di Programma che avvia il progetto “L’infrastruttura Smart Grids per L’Aquila ed il suo ruolo nell’abilitazione di tecnologie e servizi per la Smart City”, alla presenza del Direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione del Comune dell’Aquila, Paolo Aielli.

L’Aquila inizia così il suo cammino per diventare una città “intelligente” ed ecosostenibile, dotata di infrastrutture efficienti in grado di abilitare servizi innovativi ai cittadini e alla Pubblica Amministrazione, garantendo il minimo impatto ambientale grazie anche alla riduzione delle emissioni di CO2, in linea con quanto previsto dal Patto dei Sindaci e dai target di sostenibilità ambientale al 2020 dell’Unione Europea.

L’iniziativa intende fare del capoluogo abruzzese una città sostenibile, che coniughi in un unico modello urbano tutela dell’ambiente, efficienza energetica e sostenibilità economica. Il primo tassello del cambiamento sono le smart grids, reti elettriche evolute in grado non solo di distribuire energia, ma anche di accogliere quella prodotta da fonti rinnovabili, divenendo bi-direzionali e in grado quindi di dialogare con il cliente, diventato “prosumer” (produttore-consumatore). Le smart grids sono dotate di sistemi di automazione e telecontrollo e di dispositivi per informare i clienti su quanto e come stanno consumando, aiutandoli ad avere maggiore consapevolezza sui propri consumi elettrici. Il progetto della città sostenibile prevede anche lo sviluppo della mobilità elettrica mediante l’installazione di sistemi di ricarica sul territorio che “dialogano” con la rete elettrica. 

Dal Progetto scaturiranno benefici per i cittadini, la Pubblica Amministrazione ed il sistema elettrico nel suo complesso. Ottimizzazione dell’efficienza energetica, sviluppo della mobilità elettrica e altri servizi all’utente, riduzione delle emissioni di CO2 si coniugheranno con il miglioramento della qualità del servizio per il cliente, e la possibilità di sfruttare tali investimenti come volano per la creazione di un indotto “Green” a livello locale.

 


Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet.  
Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Apple Store, Google Play e BlackBerry App World

Generale | dicembre, 10 2013

1661299-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD