IL CDA ENDESA ACCETTA LA PROPOSTA RELATIVA ALLA VENDITA A ENEL ENERGY EUROPE DEL 60,62% DEL CAPITALE DI ENERSIS E ALLA CONNESSA DISTRIBUZIONE DI UN DIVIDENDO STRAORDINARIO

Published on mercoledì, 17 settembre 2014

Convocata l’Assemblea degli Azionisti per le relative deliberazioni

Roma, 17 settembre 2014 – Si rende noto che, nell’ambito del progetto di riassetto delle attività del Gruppo Enel in Iberia e in America Latina, il Consiglio di Amministrazione della controllata Endesa S.A. (“Endesa”), riunitosi in data odierna, ha esaminato e accettato, subordinatamente all’approvazione da parte dell’Assemblea degli Azionisti, la proposta vincolante formulata da parte di Enel Energy Europe S.L. (“EEE”, società di diritto spagnolo il cui capitale è interamente posseduto da Enel S.p.A. e che possiede a sua volta il 92,06% del capitale di Endesa) avente a oggetto:

1. l’acquisto da parte di EEE della partecipazione del 60,62% posseduta direttamente e indirettamente da parte della stessa Endesa nel capitale della cilena Enersis S.A. (“Enersis”), capofila delle attività in America Latina. In particolare, le partecipazioni oggetto di compravendita sono rappresentate da un 20,30% del capitale di Enersis posseduto direttamente da Endesa e dal 100% del capitale di Endesa Latinoamérica S.A. (“Endesa Latinoamérica”), società che a sua volta possiede il 40,32% del capitale di Enersis. La proposta prevede un corrispettivo complessivo per le partecipazioni sopra indicate pari a euro 8.252,9 milioni, basato su un prezzo implicito per azione Enersis di 215,0 pesos cileni (pari a 0,28 euro al cambio del 10 settembre 2014) e al netto dei costi di struttura e delle passività nette in capo a Endesa Latinoamérica, pari a un importo negativo di 144 milioni di euro;  

2. la distribuzione da parte di Endesa di un dividendo straordinario in contanti per un ammontare complessivo di euro 8.252.972.752,02 (pari a euro 7,795 per azione), di importo sostanzialmente equivalente al corrispettivo ricevuto dalla stessa Endesa per la indicata compravendita del 60,62% del capitale di Enersis e il cui pagamento sarà subordinato alla intervenuta esecuzione della compravendita medesima.

Il Consiglio di Amministrazione di Endesa ha deliberato quanto sopra sulla base delle proposte formulate in proposito da un apposito comitato composto esclusivamente da Amministratori indipendenti, incaricato di verificare che il progetto di riassetto delle attività del Gruppo Enel in Iberia e in America Latina risponda all’interesse sociale di Endesa sotto il profilo economico-finanziario, giuridico e strategico, e tenuto conto dei pareri rilasciati da qualificati consulenti finanziari, strategici e legali. L’indicata proposta di EEE è stata quindi sottoposta dallo stesso Consiglio di Amministrazione di Endesa all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, convocata per il 21 ottobre 2014.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet.  
Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Apple Store, Google Play e BlackBerry App World

    

Economico | settembre, 17 2014

1662419-1_PDF-1.pdf

PDF (0.12MB)DOWNLOAD