ENEL GREEN POWER E ITAU UNIBANCO FIRMANO UN ACCORDO DI FINANZIAMENTO PER 100 MILIONI DI DOLLARI USA PER LO SVILUPPO DELLE RINNOVABILI IN BRASILE

Published on giovedì, 11 dicembre 2014

Il finanziamento organizzato da IFC coprirà parte dell’investimento per la costruzione di oltre 260 MW di parchi eolici in Brasile.

Roma/Rio de Janeiro, 11 dicembre 2014 – Enel Green Power SpA (“Enel Green Power”), attraverso la sua controllata brasiliana Enel Brasil Participações Ltda. (“Enel Brazil”), holding delle società brasiliane del gruppo Enel Green Power, e la banca brasiliana Itaù Unibanco S.A. (“Itaù”) hanno firmato un accordo di finanziamento, della durata di 10 anni, per più di 260 milioni di Reais brasiliani (circa 100 milioni di dollari USA). Il finanziamento con Itaù è stato organizzato da International Finance Corporation (IFC) e coprirà parte degli investimenti per la costruzione di oltre 260 MW di eolico negli stati di Bahia, Pernambuco e Rio Grande do Norte, situati nel nord est del Brasile.

Il finanziamento, annunciato oggi, si aggiunge all’accordo di finanziamento da 200 milioni di dollari USA, indicizzato al Real brasiliano, perfezionato con IFC nel maggio 2014 sempre a supporto dello sviluppo eolico di Enel Green Power nelle stesse aree.

“La capacità di attrarre partner finanziari prestigiosi come Itaù e IFC testimonia il valido modello di business e la solidità finanziaria di Enel Green Power che continua a rafforzare la propria presenza in Brasile”, ha affermato Giulio Carone, Responsabile Amministrazione, Finanza e Controllo di Enel Green Power. “In questo Paese abbiamo raggiunto circa 300 MW di eolico e idroelettrico in termini di capacità installata, e ci siamo recentemente aggiudicati oltre 450 MW di capacità eolica e solare in due gare consecutive, in aggiunta agli oltre 300 MW di progetti già in esecuzione nelle tre tecnologie”.

“Grazie all’ esperienza di Itaú nel project finance e alla nostra stretta collaborazione con IFC, abbiamo concluso con successo un altro importante finanziamento per le energie rinnovabili, che è uno dei nostri settori target di supporto in Brasile", ha dichiarato Marcelo Girão, Responsabile Project Finance per il settore energetico di Itaú BBA, Corporate and Investment Bank di Itaù Unibanco holding.

"IFC è lieta che Itaú, nostro storico cliente e socio, si sia unito nel sostenere il piano di Enel Green Power per lo sviluppo della generazione di energia eolica in Brasile", ha commentato Cheryl Edleson Hanway, Responsabile Infrastruttura di IFC Brasile. "La diversificazione delle fonti di generazione di energia è un elemento propulsivo per il Brasile in termini di crescita economica e maggiore competitività. Questo investimento sosterrà anche lo sviluppo del nordest e la creazione di occupazione".

Il finanziamento con Itaù presenta le stesse condizioni di quello con IFC da 200 milioni di dollari USA ed è caratterizzato da un tasso di interesse in linea con il benchmark di mercato.

Enel Green Power è la Società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa, nel continente americano e in Africa. Con una capacità di generazione di energia da acqua, sole, vento e calore della terra pari, nel 2013, a oltre 29 miliardi di kWh – una produzione in grado di soddisfare i consumi di oltre 10 milioni di famiglie e di evitare l’emissione in atmosfera di circa 16 milioni di tonnellate di CO2 - Enel Green Power è leader di settore a livello mondiale, grazie a un mix di tecnologie ben bilanciato, con una produzione largamente superiore alla media del settore. L’Azienda ha una capacità installata al 30 settembre 2014 di circa  9.500 MW, con un mix di fonti che comprende l’eolico, il solare, l’idroelettrico, il geotermico e le biomasse. I circa 750 impianti operativi di Enel Green Power sono collocati in 18 paesi in Europa, nel continente americano e in Africa.

IFC, membro della World Bank Group, è la più grande istituzione di sviluppo globale focalizzata esclusivamente sul settore privato. Lavorando con le imprese private in più di 100 paesi, usiamo il nostro capitale, la nostra competenza e influenza per contribuire ad eliminare la povertà estrema e promuovere la prosperità condivisa. Nel 2014, i nostri investimenti sono di oltre 22 miliardi di dollari USA, utilizzando la potenza del settore privato per creare posti di lavoro e affrontare le sfide di sviluppo più pressanti del mondo
Per maggiori informazioni  www.ifc.org

Itaú Unibanco è la più grande banca privata dell’America Latina. La sua vision è essere “una banca leader nella sostenibilità e customer satisfaction”. Per realizzarla ha stabilito un set di 10 linee guida di corporate culture. Le principali attività di Unibanco sono: commercial banking (assicurazioni, piani pensioni, prodotti di investimento, carte di credito, asset management, prodotti e servizi di credito per privati e piccole società), wholesale banking (Itaù BBA- corporate and investment banking- e medie imprese); credito al consumo (prodotti e servizi finanziari a non titolari di conto corrente). Opera principalmente in Brasile, ma la sua presenza internazionale gli permette di fornire servizi di alta qualità a clienti locali e brasiliani all’estero. E’ presente in 19 paesi oltre al Brasile. Itaù Unibanco è quotata alla borsa BM&FBovespa, a quella di Buenos Aires e New York (ITUB). Per maggiori informazioni www.itau.com.br o www.itau.com.


 
Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Apple Store e Google Play

    

Generale | dicembre, 11 2014

1662944-1_PDF-1.pdf

PDF (0.19MB)DOWNLOAD