ENEL GREEN POWER CEDE A GE ENERGY FINANCIAL SERVICES IL 49% DI UNA NEWCO IN NORD AMERICA CON UN ACCORDO DI PARTNERSHIP

Published on martedì, 31 marzo 2015

La nuova partnership nel settore delle rinnovabili include un portafoglio da 760 MW di impianti operanti nell’eolico, geotermico, idrico e solare, oltre a un impianto eolico ancora in costruzione
La transazione rientra nella strategia di gestione attiva del portafoglio degli asset di Enel Green Power

Roma, 31 marzo 2015 – Enel Green Power S.p.A. (“EGP”), attraverso la sua controllata Enel Green Power North America, Inc. (“EGPNA”), ha sottoscritto un accordo con l’unità di General Electric (NYSE: GE) GE Energy Financial Services per la vendita di una quota del 49% della newco, EGPNA Renewable Energy Partners, LLC (“EGPNA REP”), per un valore complessivo di circa 440 milioni di dollari statunitensi.

EGPNA continuerà a possedere il 51% della partnership, che sarà consolidata interamente nel suo bilancio, e continuerà ad essere responsabile della gestione quotidiana degli asset di EGPNA REP, dal punto di vista amministrativo, operativo e della manutenzione.

Francesco Venturini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel Green Power ha commentato: “L’America del Nord è per noi uno dei mercati a più forte crescita e per questo sono molto soddisfatto di aver siglato questa forte partnership industriale con un’azienda del calibro di GE Energy Financial Services. Questa intesa unisce due leader di mercato complementari con una visione comune dello sviluppo futuro delle rinnovabili negli Stati Uniti. Inoltre, l’accordo è un ulteriore passo in avanti nella realizzazione della strategia di gestione attiva del nostro portafoglio di asset e di rafforzamento delle opportunità di crescita globali di Enel Green Power”.

EGPNA REP è proprietaria di un parco impianti di generazione da 560 MW con un mix di fonti che comprende l’eolico, il geotermico, l’idrico e il solare, già operanti, e di un impianto eolico da 200 MW in costruzione, tutti situati in Nord America. Nell’ambito della newco, GE Energy Financial Services riceverà, oltre alla quota di minoranza, un diritto di prelazione, per un periodo iniziale di tre anni, a investire in asset operativi sviluppati da EGPNA a partire dal suo portafoglio di progetti e in altri asset operativi messi in vendita da EGPNA.

Il valore complessivo di 440 milioni di dollari è soggetto ad alcuni aggiustamenti di prezzo, come normalmente avviene in transazioni di questa natura. L’ammontare associato agli impianti operativi è stato pagato oggi a chiusura dell’operazione. La chiusura della transazione relativa all’impianto in costruzione avrà luogo al momento dell’entrata in esercizio, prevista per dicembre 2015. La vendita della quota di minoranza attraverso la formazione di questa partnership strategica con GE Energy Financial Services rientra nella strategia di gestione attiva del portafoglio degli asset di Enel Green Power, facendo leva sulle attuali opportunità di crescita.

Enel Green Power ha fornito delle parent company guarantees  per le obbligazioni della controllata nordamericana derivanti dal presente accordo, come d’uso in questo tipo di operazioni.

Il mercato nordamericano, per il suo alto potenziale di crescita associato ad un basso rischio, rimane rilevante per Enel Green Power e rientra nella strategia di diversificazione per ridurre il profilo di rischio globale del Gruppo.


Enel Green Power è la Società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e alla gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa, nel continente americano e in Africa. Con una capacità di generazione di energia da acqua, sole, vento e calore della terra pari a circa 32 miliardi di kWh all'anno – una produzione in grado di soddisfare i consumi di oltre 10 milioni di famiglie - Enel Green Power è leader di settore a livello mondiale, grazie a un mix di tecnologie ben bilanciato, con una produzione largamente superiore alla media. L’azienda attualmente ha una capacità installata di circa 9.600 MW, con un mix di fonti che comprende l’eolico, il solare, l’idroelettrico, il geotermico e le biomasse. I circa 740 impianti operativi di Enel Green Power sono collocati in 15 paesi.

Enel Green Power negli USA – Enel Green Power (EGP) opera in Nord America attraverso Enel Green Power North America, Inc. (EGP-NA), che detiene e gestisce oltre 90 impianti in 21 stati degli USA e in due province canadesi. Ad oggi, la Società ha una capacità installata totale di oltre 2mila MW che comprende quattro tecnologie di generazione: eolico, geotermico, solare e idroelettrico.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Google Play

Economico | marzo, 31 2015

1663528-1_PDF-1.pdf

PDF (0.2MB)DOWNLOAD