ENEL: RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 - RISULTATO NETTO ORDINARIO +42%; IN CRESCITA AMERICA LATINA E RINNOVABILI

Published on venerdì, 13 novembre 2015

Ricavi in crescita del 3,6%
Ebitda ordinario in aumento del 3,7%, per effetto della crescita generalizzata in tutte le aree geografiche ad eccezione dell’Italia; l’incremento include l’effetto del rilascio parziale del fondo oneri per smaltimento del combustibile nucleare a seguito del mutamento della normativa slovacca in materia
Ebit in calo dell’11,7% sostanzialmente per effetto delle perdite di valore rilevate sugli asset di generazione russi, slovacchi e rinnovabili in Romania
Risultato netto ordinario del Gruppo in aumento del 42% per effetto della migliore gestione operativa, dei minori oneri finanziari, delle minori imposte e del citato rilascio parziale del fondo oneri in Slovacchia, che hanno compensato la maggiore incidenza dei minoritari in Endesa
L’incremento dell’indebitamento finanziario netto, pari a 39.357 milioni di euro al 30 settembre 2015, è sostanzialmente connesso agli investimenti del periodo, al pagamento dei dividendi e all’andamento dei tassi di cambio
Economico | novembre, 13 2015

1664754-1_PDF-1.pdf

PDF (0.29MB)DOWNLOAD