ENEL: DEPOSITATE LE LISTE DEI CANDIDATI PER IL RINNOVO DEL COLLEGIO SINDACALE

Published on lunedì, 2 maggio 2016

Roma, 2 maggio 2016 – In data odierna il Ministero dell’Economia e delle Finanze e un raggruppamento di investitori istituzionali hanno depositato, in qualità di azionisti di Enel S.p.A. (“Enel”), due liste di candidati alla carica di Sindaco della Società, in vista del rinnovo del Collegio Sindacale (per scadenza del termine del mandato) all’ordine del giorno dell’Assemblea il cui svolgimento è in programma per il 26 maggio 2016 in unica convocazione. Le liste sono così formate:

  • Lista n. 1 presentata da parte dell’azionista Ministero dell’Economia e delle Finanze, titolare del 23,585% circa del capitale di Enel: 
        
    Sindaci effettivi: 
    1. Roberto Mazzei 
    2. Romina Guglielmetti

          Sindaci supplenti: 
          1. Alfonso Tono 
          2. Michela Barbiero

  • Lista n. 2 presentata da parte di un raggruppamento di 16 società di gestione del risparmio e altri investitori istituzionali (1), titolari complessivamente del 2,155% del capitale di Enel:

          Sindaci effettivi:
          1. Sergio Duca
          2. Giulia De Martino

          Sindaci supplenti:
          1. Franco Tutino
          2. Maria Francesca Talamonti

Tali liste, unitamente alla relativa documentazione a corredo, saranno messe a disposizione del pubblico nei termini di legge presso la sede sociale e rese consultabili sul sito internet della Società (www.enel.com), nonché sul sito internet di Borsa Italiana S.p.A. (www.borsaitaliana.it) e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “NIS-Storage” (www.emarketstorage.com).

(1) Trattasi di: Aberdeen Asset Management PLC; Aletti Gestielle SGR S.p.A.; Anima SGR S.p.A.; APG Asset Management S.V.; Arca SGR S.p.A.; Eurizon Capital SGR S.p.A.; Eurizon Capital SA; FIL Investments International; Generali Investments Sicav; Kairos Partners SGR S.p.A.; Legal & General Investment Management Limited; Mediolanum Gestione Fondi SgrpA; Mediolanum International Funds Limited; Pioneer Asset Management SA; Pioneer Investment Management SGRpA e Standard Life Investment.

Si informa infine che, in relazione all’ulteriore argomento all’ordine del giorno di parte ordinaria della indicata Assemblea di Enel relativo alla determinazione della retribuzione dei componenti effettivi del Collegio Sindacale, l’azionista Ministero dell’Economia e delle Finanze ha inoltre comunicato fin d’ora l’intenzione di proporre alla medesima Assemblea un compenso di 85.000 euro lordi annui per il Presidente e di 75.000 euro lordi annui per ciascuno degli altri Sindaci effettivi, oltre al rimborso delle spese di viaggio e soggiorno sostenute in esecuzione dell’incarico, debitamente documentate.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store e Google Play.

Economico | maggio, 02 2016

1665841-1_PDF-1.pdf

PDF (0.08MB)DOWNLOAD