ENEL FIRMA MEMORANDUM CON LA GIAPPONESE MARUBENI PER LO SVILUPPO DI PROGETTI DI GENERAZIONE IN ASIA-PACIFICO

Published on lunedì, 23 maggio 2016

  • L’intesa consentirà di sviluppare potenziali opportunità di business nel settore della generazione a gas in Indonesia, Filippine, Malesia, Myanmar, Thailandia e Vietnam.

Rome, 23 maggio 2016 - Enel Spa  (“Enel”) e la società nipponica Marubeni Corporation (“Marubeni”) hanno firmato un Memorandum of Understanding (“MoU”) per valutare potenziali opportunità di sviluppo congiunto nella generazione a gas nella regione dell’Asia-Pacifico. La collaborazione, che segue l’accordo siglato nel 2015 tra i due gruppi nell’ambito delle energie rinnovabili, si estenderà a progetti per la realizzazione di impianti alimentati a gas naturale in Indonesia, Filippine, Malesia, Myanmar, Thailandia, e Vietnam.

“Con la firma di oggi Enel lancia una nuova collaborazione con un operatore di rilievo come Marubeni” ha commentato Enrico Viale, responsabile Global Thermal Generation di Enel. “La regione Asia-Pacifico si conferma essere di particolare interesse ed offre molte prospettive anche nell’ambito della generazione convenzionale. L’accordo permette di combinare la rilevante esperienza di Enel nella gestione di oltre 47 GW termoelettrici in tre continenti con la competenza e importante presenza di Marubeni nel sud est asiatico.”

Sulla base dell’ MoU, opportunità di sviluppo congiunte saranno regolate da successivi accordi specifici che definiranno tra gli altri elementi,  lo schema di investimento, il piano di finanziamento e la struttura azionaria dell’ eventuale consorzio  (joint venture).

Marubeni è uno dei maggiori gruppi giapponesi integrati nel trading e investimenti, attivo nei settori  dell’energia, alimentazione, chimica,  minerario, ICT e immobiliare. L’azienda dispone di oltre 10 GW di capacità di generazione in 22 paesi del mondo.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store e Google Play.

Generale | maggio, 23 2016

1665904-1_PDF-1.pdf

PDF (0.06MB)DOWNLOAD