ENEL - BONIFICHE FERRARESI INSIEME PER L'INNOVAZIONE E LA SOSTENIBILITÀ ENERGETICA IN AGRICOLTURA

Published on martedì, 14 giugno 2016

  • Al via l’accordo che porterà alla nascita del primo distretto rurale in Italia dotato di autonomia energetica

 

  • Enel sarà Innovation Partner di Bonifiche Ferraresi per supportare l’ambizioso programma di espansione dell’azienda agricola. Tra i numerosi progetti, l’elettrificazione dei processi agricoli, l’impiego di droni, l’introduzione di veicoli elettrici, la realizzazione d’infrastrutture per l’efficientamento energetico, l’ottenimento di certificati bianchi e il lancio di un acceleratore d’imprese dedicate all’agricoltura, inserito nell’ecosistema Enel per le startup

 

  • I primi interventi dedicati alla nuova riseria, al campus universitario e alle nuove stalle

 

Roma, 14 giugno 2016 – E’ stato firmato oggi il Memorandum of Understanding (MOU) che sancisce l’avvio della collaborazione tra Enel, leader globale nella produzione, distribuzione e vendita di energia elettrica, e Bonifiche Ferraresi, la più grande azienda agricola italiana con circa 5500 ettari di SAU (Superficie Agricola Utilizzabile).

L’accordo è stato firmato, per Bonifiche Ferraresi, dall' Amministratore delegato Federico Vecchioni e, per Enel, da Ernesto Ciorra, Direttore Innovazione e Sostenibilità, Livio Gallo, Direttore Global Business line Infrastrutture e Reti, e Carlo Tamburi, Direttore Country Italia.

La collaborazione prevede lo sviluppo e la realizzazione di un innovativo sistema energetico sostenibile che, attraverso la sperimentazione e l’impiego diffuso e integrato delle più moderne tecnologie per l’efficientamento energetico permetterà la nascita del primo distretto rurale in Italia dotato di autonomia energetica. I primi interventi si concentreranno in 3 specifici siti all’interno dell’azienda Bonifiche Ferraresi: la nuova riseria, il campus universitario e le nuove stalle.

Nell’ambito delle proprie politiche industriali, Bonifiche Ferraresi, con il recente aumento di capitale, ha avviato un importante piano di investimenti da oltre 32 milioni di Euro, finalizzato a fare della società il primo player italiano del settore agricolo per dimensioni produttive e uno degli attori protagonisti del mercato agricolo europeo, nel presidio verticale dell’intera filiera agricola, industriale e distributiva, grazie anche ad un proprio marchio di commercializzazione.

L’obiettivo primario del piano industriale di Bonifiche Ferraresi è proprio quello di rendere sempre più efficiente e sostenibile il modo di produrre, in tale processo l’efficienza energetica costituirebbe fattore di competitività. Per raggiungere questi ambiziosi obiettivi, Bonifiche Ferraresi ha scelto Enel come Innovation Partner. Il Memorandum of Understanding siglato risponde proprio a questi obiettivi, che verranno raggiunti attraverso infrastrutture all’avanguardia fornite da Enel e che consentiranno a Bonifiche Ferraresi di:

o dotarsi d’infrastrutture per l’efficientamento energetico e la razionalizzazione dei consumi;

o rinnovare il proprio parco macchine agricole e mezzi di servizio attraverso l’introduzione di veicoli elettrici e la realizzazione congiunta delle infrastrutture di ricarica necessarie;

o esplorare l’ottenimento di certificati bianchi attraverso l’introduzione d’impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile (es. fotovoltaico, impianti a biogas,…) e sistemi di accumulo elettrico.

Tra i numerosi progetti previsti dalla partnership tra Enel e Bonifiche Ferraresi, vi è il rinnovo del parco macchine agricole e mezzi di servizio di Bonifiche Ferraresi attraverso l’introduzione di veicoli elettrici, prevedendo anche l’applicazione della tecnologia Vehicle-to-Grid sviluppata da Enel e altre soluzioni (es. corporate car sharing, bici elettriche, etc.) per la mobilità elettrica dentro e fuori l’azienda, la realizzazione congiunta delle infrastrutture di ricarica dedicata, l’installazione di impianti fotovoltaici e impianti di accumulo per aumentare l’autoconsumo e lo sviluppo. Oltre a questi interventi, Enel connetterà l’acceleratore d’imprese dedicate all’agricoltura legato alle attività del campus universitario di Bonifiche Ferraresi, con gli ecosistemi di innovazione in cui è attiva, con le startup e le principali Università e centri di ricerca: da Israele agli Stati Uniti, dal Sud America al Nord Europa.
Il primo passo della collaborazione sarà lo sviluppo di un progetto preliminare per definire il dettaglio degli interventi.

Federico Vecchioni, Amministratore Delegato di Bonifiche Ferraresi: “La partnership con Enel rappresenta per Bonifiche Ferraresi un integrazione strategica funzionale all’ottimizzazione del processo produttivo e alla qualificazione in termini di know how.”

Francesco Starace, Amministratore Delegato Enel: “La partnership con Bonifiche Ferraresi testimonia come,  attraverso l’innovazione e la sostenibilità, si possa creare più competitività per le imprese e per il sistema Paese. Enel propone soluzioni  all’avanguardia  che garantiranno piena autonomia energetica a tutto il distretto rurale, lanciando, nel contempo, un acceleratore d’imprese dedicate all’agricoltura, che entrerà a far parte dell’ecosistema Enel per le startup”.

 


Ufficio stampa Bonifiche Ferraresi:

Ad Hoc Communication Advisors
Tel +39 02 7606741
Mario Pellegatta (mario.pellegatta@ahca.it)
Ivan Barbieri (+39 335.1415581; ivan.barbieri@ahca.it)
Demos Nicola ( +39 335.1415583; demos.nicola@ahca.it)

Generale | giugno, 14 2016

1665988-2_PDF-1.pdf

PDF (0.07MB)DOWNLOAD