ENEL GREEN POWER INTERNATIONAL CEDE AD ENDESA IL 60% DEL CAPITALE SOCIALE DI ENEL GREEN POWER ESPAÑA PER UN CORRISPETTIVO DI 1.207 MILIONI DI EURO

Published on mercoledì, 27 luglio 2016

·        L’operazione è in linea con la strategia del Gruppo di razionalizzazione e semplificazione della struttura societaria nei vari paesi in cui Enel opera, ed ha l’obiettivo di rendere tali strutture più efficienti in un’ottica di creazione di valore complessiva.

 

·        Con questo accordo Endesa potrà sviluppare la sua presenza nel settore delle energie rinnovabili nella Penisola Iberica facendo leva sulle competenze globali della Linea di Business Globale Energie Rinnovabili del Gruppo

 

·        L’operazione è priva di effetti sul conto economico consolidato del Gruppo Enel, in quanto realizzata tra società sottoposte a comune controllo.

Roma, 27 Luglio 2016 - Enel S.p.A. (“Enel”) informa che in data odierna Enel Green Power International B.V. (“EGPI”), società interamente posseduta da Enel, ed Endesa Generación S.A. (“Endesa Generación”), società interamente posseduta da Endesa S.A. (“Endesa”), hanno sottoscritto e dato contestuale esecuzione all’accordo per la cessione, da parte di EGPI, del 60% del capitale di Enel Green Power España S.L. (“EGPE”) ad Endesa Generación, che essendo già titolare del restante 40% del capitale di EGPE, a seguito di questa operazione ne è divenuta unico socio.

Il corrispettivo versato da Endesa Generación per la quota di capitale acquisita è risultato pari a circa 1.207 milioni di euro.

EGPE è una società attiva, direttamente ovvero tramite proprie controllate, nella generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili in Spagna. In particolare, al 31 dicembre 2015, EGPE risultava gestire, direttamente e indirettamente, un portafoglio di impianti in esercizio con una capacità installata consolidata pari a circa 1,7 GW, di cui il 95% relativa ad impianti eolici.

L’operazione è coerente con l’obiettivo di razionalizzare e semplificare la struttura societaria nei vari paesi in cui Enel opera e di rendere tali strutture più efficienti e gestibili in un’ottica di creazione di valore complessiva. Al contempo, l’operazione consente ad Endesa di sviluppare la sua presenza nel settore delle energie rinnovabili nella Penisola Iberica, facendo leva sulle competenze che sono accentrate nella linea di Business Globale Energie Rinnovabili a cui fanno capo tutti gli asset rinnovabili che il Gruppo Enel controlla nel mondo.

Da un punto di vista contabile l’operazione non è destinata a produrre effetti sul conto economico consolidato di Gruppo, essendo stata effettuata tra società sottoposte a comune controllo.

Si segnala infine che, ai fini della determinazione del corrispettivo, i consigli di amministrazione di EGPI e di Endesa hanno adottato metodi di valutazione comunemente utilizzati a livello internazionale e si sono avvalsi di advisor finanziari di riconosciuta professionalità, i quali hanno rilasciato in proposito apposite fairness opinion. Nel rispetto della normativa spagnola di riferimento, il consiglio di amministrazione di Endesa ha approvato l’operazione previo parere favorevole del Comité de Auditoria y Cumplimiento e con il voto espresso esclusivamente da parte dei consiglieri indipendenti.

 


Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store e Google Play.

Finanziario | luglio, 27 2016

1666132-1_PDF-1.pdf

PDF (0.09MB)DOWNLOAD