ENEL SIGLA L’ACCORDO PER LA VENDITA DI UN IMPIANTO CCGT DA 400 MW IN BELGIO

Published on mercoledì, 28 settembre 2016

·        Firmato l’accordo con la società francese Direct Energie per la vendita dell’impianto CCGT di Marcinelle Energie S.A.

 

·        L’operazione si iscrive nel piano di dismissioni da 6 miliardi di euro previsto dalla strategia di gestione attiva del portafoglio di Enel, volta a finanziare la crescita in settori strategici quali le reti e le rinnovabili

 

·        La chiusura dell’accordo è prevista per la fine del 2016

 

Roma, 28 settembre 2016 – Enel ha siglato oggi l’accordo per la vendita di Marcinelle Energie SA ("Marcinelle Energie"), società controllata al 100% da Enel Investment Holding BV ("EIH"), società veicolo di Enel, al fornitore di energia elettrica francese Direct Energie S.A.. Con la chiusura della transazione, prevista per la fine del 2016, Enel uscirà dal mercato belga. Marcinelle Energie possiede e gestisce un impianto a ciclo combinato a gas (CCGT) di circa 400 MW in Belgio.

Il completamento della vendita è soggetto a determinate condizioni, in particolare all’ottenimento dell'autorizzazione da parte delle competenti autorità belghe. Il prezzo di vendita sarà soggetto ai normali meccanismi di aggiustamento, compreso un meccanismo di earn out.

L'operazione si iscrive nel programma di dismissioni di attività non strategiche per 6 miliardi di euro, delineato nel Piano di gestione attiva del portafoglio di Enel. Questa strategia consentirà al Gruppo di riallocare le risorse e promuovere la crescita in settori chiave quali le reti e le energie rinnovabili. Ad oggi, il Gruppo Enel ha finalizzato accordi per la vendita di beni per un valore di circa 4,1 miliardi di euro.

L'impianto CCGT di Marcinelle si trova a Charleroi, in Vallonia, è operativo dal 2012 e ha circa 40 dipendenti. Nel 2015, ha prodotto intorno a 1,2 TWh di energia elettrica.


Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store e Google Play.

| settembre, 28 2016

1666326-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD