ENEL VINCE IL PLATTS AWARD 2016 PER LA LEADERSHIP MONDIALE NEL SETTORE ENERGIA

Published on lunedì, 12 dicembre 2016

Grazie al suo posizionamento a favore di un’inclusione proattiva dei rapidi cambiamenti del settore energetico nel proprio piano strategico, oltre che per il suo primato in materia di innovazione e sostenibilità, Enel ha ricevuto il prestigioso Platts Global Energy Award per Industry Leadership nel settore Energia

Roma, 12 dicembre 2016 – Enel si è aggiudicata il Platts Global Energy Awards (GEA) nella categoria “Industry Leadership - Energia”. Platts premia Enel per il suo posizionamento proattivo a favore di un’inclusione dei rapidi cambiamenti del settore energetico nel proprio piano strategico, oltre che per la sua leadership in materia di innovazione e sostenibilità, notando che l’obiettivo del Gruppo di raggiungere l’obiettivo di zero emissioni di CO2 entro il 2050 è “a portata di mano”.
 
“Il riconoscimento della nostra leadership nel settore elettrico riflette lo sforzo compiuto negli ultimi due anni e mezzo per trasformare Enel in una società “Open Power”: innovativa, sostenibile e rivolta al futuro” ha commentato l’amministratore delegato e direttore generale di Enel Francesco Starace. “Il premio riconosce il duro lavoro e l’impegno di tutti i nostri colleghi in oltre 30 paesi nel mondo, senza i quali nessuno dei progressi compiuti dalla società sarebbero stati possibili. Questo premio è dedicato a loro."
 
I criteri sui quali si è basata la valutazione di Enel sono stati: profilo aziendale, risultati finanziari, innovazione, eccellenza operativa, sicurezza (nelle due dimensioni della security e safety) e visione strategica. I giudici hanno premiato Enel per il suo spirito pionieristico, gli obiettivi ambiziosi e l'impegno per la sostenibilità. Considerato che circa il 50% dell'energia prodotta dal Gruppo è a zero emissioni di CO2, la giuria indipendente ha riconosciuto il posizionamento di Enel tra i leader mondiali nella produzione di energia pulita. I giudici hanno apprezzato anche la capacità di Enel di attuare la digitalizzazione della rete nei mercati maturi, guidando il processo verso il digitale anche nei mercati emergenti. Ora che il primo hub commerciale vehicle-to-grid di Nissan e Enel è operativo in Danimarca, i giudici hanno inoltre premiato Enel per la sua capacità di giocare "in anticipo sugli altri" grazie alla sua tecnologia innovativa di accumulo in batteria.
 
Il premio per la Industry Leadership – Energia è aperto a tutti i produttori di energia, utilities, produttori integrati, gestori di sistema ed operatori del mercato regionale. Quest'anno, i giudici hanno valutato lo sviluppo e l’attuazione del piano strategico di ciascun candidato in termini di ottimizzazione dei risultati e crescita industriale nonché rispetto alla proattività e all’assertività dell’approccio verso un ambiente imprenditoriale e commerciale in radicale evoluzione. Oltre a valutare i risultati di ogni candidato su un periodo di tre anni, i giudici ne hanno verificato l’impatto sull’intero settore a partire dal gennaio del 2015.
 
Giunto alla sua 18° edizione, il premio di Platts è descritto dai partecipanti e vincitori passati come l’equivalente delle "World Series" o degli "Academy Awards" per il settore dell’energia. Il prestigioso riconoscimento viene assegnato ogni anno da Platts, leader mondiale per l’informazione su energia e metalli dal 1909. Nella competizione per il premio, Platts riceve oltre 200 candidature all’anno da 25 paesi, tra cui Brasile, India, Porto Rico, Arabia Saudita, Sud Africa, Spagna, Russia, Svizzera, Argentina, Cina, Pakistan, Bangladesh, Tailandia, Regno Unito e Stati Uniti.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store and Google Play.

Innovazione | dicembre, 12 2016

1666578-1_PDF-1.pdf

PDF (0.08MB)DOWNLOAD