Perché la bolletta della luce è aumentata nel 2018?

 

Nel terzo trimestre del 2018 aumenta la bolletta luce e gas

A partire al primo luglio 2018, come annunciato nel comunicato dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), scattano gli aumenti di spesa per l’energia elettrica e il gas. L’incremento riguarda sia i clienti del mercato libero che del mercato tutelato, i prezzi saranno validi per i mesi di luglio, agosto e settembre. L’aumento del costo dell’energia e del gas è dovuto all’incremento del prezzo del petrolio, che negli ultimi dodici mesi è cresciuto del 57% e del 9% solo nel mese di maggio.

Per il prossimo trimestre, come già successo per il precedente trimestre, il costo dell’energia elettrica aumenterà del 6,5%, mentre per il gas naturale l’incremento sarà dell’8,2%, ma in quest’ultimo caso l’impatto sulla spesa delle famiglie sarà minore a causa dei bassissimi consumi che si registrano durante il periodo estivo. A causa di questo aumento, il prezzo di riferimento dell’energia elettrica per il cliente tipo residente (con consumi annui di 2700 kWh e una potenza impegnata di 3 kW) sarà di 20,22 centesimi di euro per kilowattora, tasse incluse. Rispetto al trimestre precedente il costo dell’energia elettrica è aumentato di 1,24 centesimi di euro: nel periodo aprile - giugno 2018, il prezzo della materia prima era pari a 18,98 centesimi di euro per kilowattora.

Per una famiglia tipo la spesa annuale (1 ottobre 2017 – 30 settembre 2018) per l’energia elettrica è stata calcolata in 537 euro, un aumento di 24 euro (+4,8%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

 

Perché scegliere le offerte di Enel Energia sul mercato libero?

Per evitare le variazioni trimestrali previste per il mercato tutelato, puoi scegliere un’offerta del mercato libero che blocca il prezzo della componente energia per tutto il periodo di tempo previsto dal contratto (generalmente 12 mesi), senza subire le variazioni che tale componente subisce per l’aumento della materia prima o per questioni extra-economiche. Le altre componenti di prezzo, invece, sono applicate nella misura stabilita e aggiornata dall’Autorità.

Tra le offerte del mercato libero tra cui potete scegliere c’è E-Light, l’offerta online con il prezzo della componente energia più basso di Enel Energia bloccato per un anno. Con E-Light ricevi la bolletta tramite e-mail, evitando lo spreco di carta.

Puoi anche scegliere l’offerta di Enel Energia GiustaPerTe: la componente energia scontatadel 100% per il primo mese e un prezzo unico per la luce sia di giorno che di notte. Con l’offerta GiustaPerTe non hai alcun vincolo di consumo, e come per l’E-Light puoi scegliere di ricevere la bolletta tramite e-mail.

Con le offerte di Enel Energia per il mercato libero congeli il prezzo della luce e ti tieni al riparo dalle variazioni di mercato. Prima della scadenza del contratto, Enel Energia ti comunicherà il nuovo prezzo che verrà applicato nei 12 mesi successivi.