News

Enel at the top in energy efficiency

Enel premiata il 28 gennaio a Roma dagli analisti di Top Utility.

È Enel la più attenta all'efficienza energetica tra le maggiori aziende italiane, sia pubbliche che private, che operano nei settori gas, luce, acqua e rifiuti. A stabilirlo è stato il think thank di “Top Utility”, che anche quest'anno, per la quarta edizione, ha analizzato le 100 maggiori aziende di pubblica utilità del nostro paese, assegnando proprio ad Enel il premio per l'efficienza energetica, ritirato il 28 gennaio a Roma dal Responsabile Marketing e Supply Enel Mercato Italia, Stefania Sammartano.
Grazie all'impegno nel perseguire uno dei suoi valori chiave, Enel ha convinto la squadra di Top Utility, che ha valutato premianti le attività di energy saving messe in atto dall’azienda. Da anni Enel offre ai propri clienti un numero sempre crescente di prodotti per ridurre i consumi e la spesa aumentando la sostenibilità nella vita quotidiana.

Il rapporto presentato in concomitanza con il premio restituisce una fotografia delle utility italiane in buona salute: «il volume d’affari delle prime 100 utility italiane, pubbliche e private, si attesta nel 2014 a 120 miliardi di euro, contribuendo per il 7,4% del PIL italiano e dando lavoro a oltre 131.000 addetti»
Gli analisti hanno inoltre registrato un maggior livello di tecnologia e di vicinanza al cliente da parte delle aziende di gas, luce, acqua e rifiuti. Digitalizzazione e nuove tecnologie per migliorare i servizi al cliente sono infatti le strade percorse da sempre più imprese. L'offerta di customer care delle utility si è spostata in modo crescente sulla rete con l'aumento dell'uso dei social network, delle applicazioni per smartphone e tablet e degli sportelli online.