Il bonus sociale elettrico è uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l'energia alle famiglie in condizione di disagio economico e fisico e alle famiglie numerose.

Il bonus è previsto per:

  • Disagio economico

per famiglie con ISEE non superiore a 8.265 euro o per famiglie numerose (con più di 3 figli a carico) con ISEE non supeiore a 20.000 euro, a chi riceve il Reddito o Pensione di cittadinanza, anche con soglia ISEE superiore a 8.265 euro. 

  • Gravi condizioni di salute (disagio fisico)

Per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature mediche alimentate con l'energia elettrica (elettromedicali) indispensabili per il mantenimento in vita.