Connessione

Dal 1° luglio 2012 le nuove domande di connessione e tutte le successive informazioni necessarie per la gestione dell’iter di connessione dovranno essere inviate esclusivamente attraverso la procedura online. Pertanto a partire da tale data non saranno più ammesse le domande presentate attraverso le procedure tradizionali (i.e. cartacea, pec, consegna a mano)

Ti ricordiamo che le domande di connessione per impianti con potenze pari o superiori a 10000 kW devono essere inoltrate a Terna spa secondo le modalità indicate dalla medesima società.

Per conoscere i pagamenti da effettuare alla presentazione della domanda vai alla pagina: quanto costa? 

L’ulteriore documentazione da allegare alla domanda di connessione è indicata sul Portale Produttori.

Contestualmente al preventivo (nel caso di connessioni in bassa e media tensione) ovvero alla STMD (nel caso di connessioni in alta tensione), ti saranno inviate le condizioni generali di contratto, che disciplinano i rapporti tra Enel e il produttore ai fini dell’erogazione del servizio di connessione.

Esse definiscono in particolare:

  • gli obblighi delle Parti,
  • le condizioni per attivazione e prosecuzione,
  • le condizioni di erogazione,
  • le condizioni per l’eventuale cessazione.

Le condizioni per la gestione dell’impianto per la connessione, nonché per l’interoperabilità tra il medesimo e l’impianto da connettere, sono fissate anche nel “Regolamento di Esercizio”, che deve essere stipulato prima dell’attivazione della connessione.

Secondo quanto previsto dalla Del. AEEG ARG/elt n. 205/08 tutti gli impianti devono essere registrati nel database GAUDÍ di Terna spa per il censimento degli impianti, disponibile sul sito di Terna.

L'attivazione dell'impianto da parte del Distributore è subordinata all’Abilitazione all’Esercizio delle Unità di Produzione associate all’impianto di produzione in GAUDÍ.

Per maggiori informazioni relativamente alle attività di tua competenza in GAUDI’, puoi consultare il manuale utente pubblicato sul sito internet di Terna, oppure la Guida per le Connessioni alla rete elettrica di Enel Distribuzione (sezione B).

 Qualora ne fosse indicata la possibilità nel preventivo per la connessione, e decidessi di avvalerti della facoltà di realizzare in proprio l’impianto di rete per la connessione e gli eventuali interventi di sviluppo e/o potenziamento sulla rete esistente, una volta ottenute le autorizzazioni, per poter dare avvio alla fase di realizzazione dei lavori di costruzione dell’impianto di rete, dovrai  sottoscrivere il contratto per la realizzazione delle opere previsto :

 - dall’art. 16.2 dell’ allegato A della delibera ARG/elt 99/08 e s.m.i., nel caso in cui l’impianto di rete  da realizzare sia finalizzato alla connessione del tuo impianto di produzione. 
  Puoi scaricare qui il fac-simile del contratto 16.2

 - dall’art. 16.7 dell’allegato A della delibera ARG/elt 99/08 e s.m.i., nel caso in cui l’impianto di rete che intendi realizzare sia in comune anche ad altri richiedenti la connessione;   in questo caso dovrai sottoscrivere il contratto per la realizzazione delle opere comuni insieme agli altri richiedenti con i quali l’impianto è condiviso.
  Puoi scaricare qui il fac-simile del contratto 16.7

Completati gli obblighi previsti dalla delibera ARG/elt 99/08 e s.m.i., il gestore di rete informa il produttore della disponibilità alla attivazione della connessione secondo modalità che consentano  l'immediato ricevimento di tale comunicazione.

Per tutte le richieste di connessione gestite tramite procedura online, la predetta comunicazione verrà pubblicata sul Portale Produttori. 

Nel caso di richieste di connessione presentate precedentemente al 1° luglio 2012 tramite canali di comunicazione diversi dal Portale Produttori, Enel Distribuzione invierà la comunicazione di disponibilità all’attivazione tramite posta elettronica certificata, o fax. Tutti i richiedenti la connessione che non abbiano ancora comunicato i propri recapiti, oppure che intendano aggiornare quelli già forniti, per rendere possibile al gestore l'invio della comunicazione contenente la disponibilità all'attivazione dell'impianto, dovranno compilare il modulo sottostante e inviarlo al numero di fax: 06 64480005.

Hot tag

CO2 Neutral