Sisma: informazioni e aggiornamenti

30 aprile 2020

Per i Clienti colpiti dal sisma in Centro Italia aventi diritto alle agevolazioni, (Delibera ARERA 252/2017/R/com e s.m.i. e Delibera ARERA n. 54/2020/R/com del 3 Marzo 2020) l’Autorità ha stabilito che:

 

  • i pagamenti sono sospesi fino al 31 dicembre 2020 anche per le forniture inagibili situate nei Comuni di cui agli allegati 1, 2 e 2 bis del DL 189/16, così come già previsto in precedenza per le forniture situate nelle zone rosse (individuate nelle ordinanze sindacali emesse dai Comuni di cui agli allegati 1, 2 e 2 bis del DL 189/16 nel periodo dal 24 agosto 2016 al 25 luglio 2018);
  • il termine ultimo per l’emissione della fattura unica di conguaglio, per tutte le forniture (agibili ed inagibili) è prorogato al 31 marzo 2021.  (La fattura unica non potrà comunque essere emessa prima del 1° gennaio 2021 per le forniture inagibili e per quelle situate in zona rossa).
     

Per le forniture situate in immobili inagibili (che hanno dichiarato l’inagibilità e che sono situate nei Comuni di cui agli allegati 1, 2 e 2 bis del DL 189/16 in applicazione a quanto prevede il DL 123/19), restiamo in attesa di un successivo provvedimento dell’Autorità che dovrà definire le modalità operative per il riconoscimento delle agevolazioni tariffarie fino al 31 dicembre 2020.

 

La fatturazione dei Clienti (aventi diritto alle agevolazioni previste dalla Delibera 252/2017/R/com e s.m.i) da parte di Enel Energia riprenderà a partire dal 1° gennaio 2021.


Ricorda che, se vuoi, puoi chiedere in qualunque momento, la ripresa anticipata della fatturazione.

Per ogni dubbio, ti consigliamo di chiedere informazioni sulla tua fornitura, contattando il numero verde 800900860.

 

Trovi tutte le informazioni utili inerenti le aree colpite dal SISMA nella sezione dedicata.

A seguito del decreto-legge n. 123/2019 e della Delibera ARERA n. 54/2020/R/com del 3 Marzo 2020, per i Clienti colpiti dal sisma del 21 agosto 2017 nei comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio aventi diritto alle agevolazioni previste dalla Delibera 587/2018/R/com e s.m.i., sono stati prorogati i termini di sospensione dei pagamenti fino al 31.12.2020 con conseguente ripresa della fatturazione a partire dal 01.01.2021.

 

Per poter usufruire della sospensione di cui sopra, dovrai presentare apposita dichiarazione di inagibilità dell’immobile. Il modulo di autocertificazione è disponibile su questo link.

 

La delibera, nell’attuale versione, non indica altre agevolazioni specifiche.

 

Puoi decidere di anticipare la ripresa della fatturazione, inviando il modulo disponibile a questo link in una delle modalità indicate:

  • tramite il sito usufruendo della funzionalità di invio documenti;
  • via e-mail: allegati.enelenergia@enel.com.
  • Oppure anche:
  • recandoti allo Spazio Enel più vicino a te. Clicca qui per scoprire le nostre sedi;
  • a mezzo fax: 800.046.311 / 800.997.736;
  • a mezzo posta: Enel Energia Casella Postale 8080 85100 Potenza / Casella Postale 1000 - 85100 Potenza.

 

Per ogni dubbio, ti consigliamo di chiedere informazioni sulla tua fornitura, contattando il nostro Servizio Clienti al numero 800900860.

 

Pubblicato il 30/04/2020